Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione.
Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui.
Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.



la Biennale di Venezia
header di sezione La Biennale (new)

La Biennale

Gulf Labor Coalition alla Biennale Arte
Arte 29 | 07 | 2015

Gulf Labor Coalition alla Biennale Arte

Le condizioni di lavoro nel Golfo Persico e in Asia meridionale. Arena - Padiglione Centrale, 29 luglio e 2, 5, 9 agosto Leggi di più >>
L'istituzione
la biennale 03 | 06 | 2014

L'istituzione

Fin dalla sua origine, la Biennale di Venezia è all’avanguardia nella ricerca e nella promozione delle nuove tendenze artistiche Leggi di più >>

Biennale Card 2015

Scopri i benefit e acquista la tua card!

Dedicata agli appassionati e agli specialisti, la Card consente di usufruire di una serie di benefit - in ragione dell'opzione di adesione prescelta - distribuita su tutte le attività della Biennale.

Storia della Biennale di Venezia

Dagli inizi alla II guerra mondiale

1893: durante l'adunanza consiliare del 19 aprile, l'amministrazione comunale delibera di istituire una Esposizione biennale artistica nazionale, da inaugurarsi il 22 aprile 1894.

Storia della Biennale di Venezia

Dal dopoguerra alla riforma del 1973

1948: torna l’Esposizione Internazionale d’Arte, la prima del dopoguerra e del dopo-fascismo, con una grande mostra di carattere riassuntivo.

Storia della Biennale di Venezia

Dagli anni Settanta alla riforma del 1998

1974: quadriennio di presidenza di Carlo Ripa di Meana. L'Esposizione Internazionale d'Arte non si tiene (riprenderà nel 1976).

Storia della Biennale di Venezia

Gli anni recenti fino al 2014

1999, la nuova Biennale: la 48. Esposizione Internazionale d'Arte dAPERTutto recupera gli spazi storici dell'Arsenale. Nasce un nuovo settore organizzativo per le attività di spettacolo dal vivo: DMT