la Biennale di Venezia
header di sezione La Biennale (new)

La Biennale

Gli anni recenti

1 | 2 | 3 |

1999
Parte la nuova Biennale: la 48. Esposizione Internazionale d'Arte dAPERTutto recupera gli spazi storici dell'Arsenale (Artiglierie, Isolotto, Tese, Gaggiandre). Nasce un nuovo settore organizzativo per le attività di spettacolo dal vivo: DMT (Danza Musica Teatro). Da luglio a ottobre il settore Musica propone 21 concerti; da agosto a ottobre il settore Teatro propone 14 spettacoli; il 30 luglio viene riaperto il Teatro Verde con Parabola di Carolyn Carlson e da settembre a ottobre il settore Danza propone 13 spettacoli. Dall'1 all'11 settembre si svolge la 56. Mostra del Cinema: il Leone d'oro alla Carriera viene assegnato a Jerry Lewis.
 
2000
Il settore Cinema presenta un'ampia retrospettiva sul cinema balcanico, La meticcia di fuoco, che si svolge dal 30 marzo al 16 aprile. Tra agosto e settembre, come di consueto, si svolge la Mostra del Cinema, alla sua 57. edizione: Leone d'oro alla Carriera a Clint Eastwood. Il 18 giugno si apre la 7. Mostra Internazionale di Architettura, che richiama negli spazi dei Giardini e dell'Arsenale oltre 70.000 visitatori. I settori Danza Musica Teatro propongono un fitto calendario di appuntamenti.
 
2001
Dal 2 all'8 marzo si svolge il festival Shakespeare & Shakespeare, un progetto interdisciplinare che vede coinvolti tutti i settori della Biennale in un comune omaggio all'opera shakespeariana: tra le prime assolute, Otello nell'allestimento del regista lituano Eimuntas Nekrosius, Virus di e con il coreografo-danzatore Nigel Charnock, oltre a proiezioni di cinema indiano su opere di Shakespeare e una serie di incontri e conversazioni con grandi artisti che nel loro lavoro hanno incontrato l'opera di Shakespeare: Carlo Cecchi, Peter Stein, Peter Greenaway, Josef Svoboda e altri. Dal 5 maggio al 6 ottobre si svolgono le attività dei settori Danza Musica Teatro: prime assolute, coproduzioni, convegni internazionali, per un totale di 45 spettacoli più repliche. Particolare successo ottiene lo speciale del settore Teatro, La pista e la scena, allestito in terraferma al Parco della Bissuola di Mestre. Il 9 giugno, inaugurazione ufficiale della 49. Esposizione Internazionale d'Arte Platea dell'Umanità, che registra la più ampia partecipazione di paesi stranieri della sua storia (63) e il record di visitatori (243.000) degli ultimi 20 anni. Dal 29 agosto all'8 settembre si svolge la 58. Mostra del Cinema, che introduce la novità del doppio concorso e che affianca al tradizionale Leone d'Oro il Leone dell'Anno; Leone d'oro alla Carriera a Eric Rohmer.
 
2002
Dall'1 al 10 febbraio si svolge il festival Temps d'images, dedicato ai rapporti tra spettacolo dal vivo, nuove forme di creatività e media televisivi e cinematografici; il festival ha luogo anche a Bruxelles e Parigi. Il 15 marzo, Carolyn Carlson presenta il suo nuovo spettacolo, Waltz thru Time. La stagione dei settori Danza Musica Teatro va dal 2 maggio al 29 settembre. In principio d'anno vengono nominati il nuovo presidente della Biennale, Franco Bernabè, e i componenti il Consiglio d'Amministrazione, cui spetta l'impostazione delle attività per il quadriennio 2002-2005. La 59. Mostra del Cinema, diretta da Moritz de Hadeln, si svolge dal 29 agosto all'8 settembre. La 8. Mostra Internazionale di Architettura - Next, diretta da Deyan Sudjic, ha luogo dall'8 settembre al 3 novembre e richiama oltre 101.000 visitatori.
 
2003
L'Esposizione Internazionale d'Arte giunge alla cinquantesima edizione: Sogni e Conflitti - La dittatura dello spettatore è il titolo scelto dal direttore Francesco Bonami. Dal 15 giugno al 2 novembre la mostra registra l'afflusso record di 260.000 visitatori; il pubblico ha l'occasione di incontrare all'Arsenale personalità della cultura nell'ambito degli oltre 120 incontri organizzati dall'Archivio del Contemporaneo-ASAC, diretto da Giuliano da Empoli, nei due cicli 99-tutte le idee meno una e Tipping Point. I settori dello spettacolo dal vivo tornano dopo qualche anno di sperimentazione al formato del festival: il 1. Festival Int.le di Danza si svolge tra giugno e luglio, diretto da Frédéric Flamand; il 47. Festival Int.le di Musica, diretto da Uri Caine, ha luogo a settembre; il 35. Festival Int.le del Teatro si svolge tra ottobre e il 1° novembre, diretto da Peter Sellars. La 60. Mostra del Cinema, diretta da Moritz de Hadeln, si svolge dal 27 agosto al 6 settembre. In fine d'anno, il 23 dicembre, viene approvato il decreto di riforma presentato dal ministro per i Beni e le Attività Culturali che trasforma la Biennale in una Fondazione aperta al contributo dei privati.
 
2004
Il 15 gennaio viene pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto di riordino della Biennale, che viene trasformata in Fondazione. In febbraio viene formalizzata la nomina di Davide Croff quale nuovo Presidente della Biennale. Le manifestazioni del 2004 iniziano con il 2. Festival Int.le di Danza Contemporanea, diretto da Karole Armitage, le cui due sezioni hanno luogo a giugno e a luglio. I settori dello spettacolo dal vivo completano le loro attività con il 36. Festival Int.le del Teatro, diretto da Massimo Castri (15 settembre - 2 ottobre), e con il 48. Festival Int.le di Musica Contemporanea, diretto da Giorgio Battistelli (14-23 ottobre). In settembre, Giorgio Busetto viene nominato dal Cda nuovo direttore dell'Asac, l'Archivio della Biennale. Marco Müller, nominato dal Cda a capo del settore Cinema, guida la 61. Mostra, che ha luogo dall'1 all'11 settembre e che premia con il Leone d'oro il film Vera Drake di Mike Leigh. A chiudere le manifestazioni, dal 12 settembre al 7 novembre, la 9. Mostra Int.le di Architettura Metamorph, diretta da Kurt W. Forster, che richiama nelle sedi espositive dell'Arsenale e dei Giardini la cifra record di oltre 115.000 visitatori. A partire dal 29 maggio, inoltre, la Biennale presenta in 7 regioni del Sud d'Italia alcune sezioni della 50. Esposizione Int.le d'Arte, svoltasi nel 2003; l'iniziativa ha per titolo Sensi contemporanei.