Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione.
Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui.
Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.



RSS YouTube Flickr Twitter Facebook Instagram
la Biennale di Venezia
Biennale College - Danza 2017

Danza


Biennale College - Danza 2017

La Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta, annuncia la nuova edizione di Biennale College – Danza con il lancio del bando internazionale sul sito www.labiennale.org che rimarrà aperto dal 13 gennaio 2017 fino al 28 febbraio per il progetto danzatori e fino al 15 marzo per il progetto coreografi.
 
Il bando internazionale è rivolto a danzatori e, per la prima volta, a coreografi, introducendo l’arte della coreografia fra le discipline di Biennale College – Danza, secondo il disegno rigoroso e sperimentale della neo direttrice Marie Chouinard.
 
 
PROGETTO DANZATORI
Verranno selezionati massimo 15 DANZATORI tra i 18 e i 23 anni che per 3 mesi – dal 4 aprile al 26 giugno – saranno impegnati a Venezia in un percorso integrato tra training e creazione.
 
Per una sola settimana, inoltre – dal 23 al 27 maggio –, il training dedicato alla consapevolezza del corpo (o somatic approach) organizzato per i danzatori di Biennale College – Danza si aprirà a 5 PARTECIPANTI ESTERNI: saranno selezionati 5 partecipanti che seguiranno 6 ore giornaliere con Nora Benian, esperta di Yin Yoga.
 
 
PROGETTO COREOGRAFI
Verranno selezionati 3 COREOGRAFI per elaborare 3 creazioni originali di circa 12 minuti che verranno presentate nel corso dell’11Festival Internazionale di Danza Contemporanea.
 
La singolarità del progetto, che vede 3 nuovi coreografi al lavoro con 7 DANZATORI PROFESSIONISTI esperti, prevede dunque una selezione specifica per i 7 danzatori, cui è richiesta una mentalità aperta, disponibilità alla sperimentazione e un approccio generoso al processo creativo, oltre alla comprovata professionalità di almeno cinque anni.