la Biennale di Venezia
Main Visual Sezione Danza (new)

Danza


2003 e 2004

Nel 2003, viene collaudata una nuova impostazione per lo spettacolo dal vivo: si sperimenta la formula secondo cui i settori Danza, Musica e Teatro sono diretti ogni anno da un diverso artista, responsabile di una programmazione annuale, invece che pluriennale, allo scopo di invitare il direttore prescelto a esprimere una sua personale visione della contemporaneità. 
 
La programmazione, inoltre, non si articola più in diversi spettacoli nell'arco dei mesi estivi, ma si concentra in un periodo di tempo definito, secondo la formula del Festival che fin dagli anni '30 aveva caratterizzato le manifestazioni dei settori Musica e Teatro.
 
Con Frédéric Flamand, nel 2003, l’attività del settore Danza fa dunque suo il termine di festival. Flamand, coreografo belga specificamente interessato al dialogo tra danza e discipline quali le arti visive, l'architettura, la musica, intitola il festival Body ↔ City e presenta un programma articolato come un “percorso urbano” del corpo attraverso 15 città, da Charleroi a Kyoto, da Parigi a New York e Johannesburg. Un convegno internazionale sui temi portanti del festival – corpo, città, architettura, tecnologia – e il ciclo di incontri Metropoli, in cui gli artisti invitati offrono il loro sguardo sulla città, completano il programma del 2003.
 
1. Festival Internazionale di Danza Contemporanea, Body ↔ City
12-18 giugno, Teatro alle Tese: CHARLEROI Charleroi Danses – Plan K, Silent Collisions
13-15 giugno, Teatro Piccolo Arsenale: KYOTO Dumb Type, Memorandum
20-21 giugno, Teatro Fondamenta Nuove: L’AIA André Gingras, CYP 17
21-22 giugno, Teatro Piccolo Arsenale: AMSTERDAM Hans Hof Ensemble, Bureau
25-29 giugno, Teatro alle Tese: PARIGI Philippe Jamet Portraits Dansés
27-28 giugno, Teatro alle Tese: BRUXELLES Mossoux-Bonté, Light!
27-28-29 giugno, Teatro Piccolo Arsenale: LONDRA Random Dance Company, Nemesis
4-5 luglio, Teatro Piccolo Arsenale: GENT Sidi Larbi Cherkaoui, It
5 luglio, PalaFenice: BERLINO Sasha Waltz, Zweiland
5-6 luglio, Teatro alle Tese: ANTANANARIVO Compagnie Rary, Mpirahlahy Mianala; Dihy Tsy
11-12 luglio, Teatro Piccolo Arsenale: BARCELLONA Cesc Gelabert / Lydia Azzopardi, Preludis
11-12-13 luglio, Teatro alle Tese: MONTREAL Lynda Gaudreau, Encyclopœdia - Document 3
12 luglio, PalaFenice: AIX-EN-PROVENCE Angelin Preljocaj, Near Life Experience
 16 luglio, PalaFenice: NEW YORK Stephen Petronio, Broken Man; Prelude; Strange Attractors part II; City of Twist
16-17-18 luglio, Teatro Piccolo Arsenale: JOHANNESBURG Robyn Orlin, We must eat our suckers with the wrappers on…
17-18 luglio, Teatro alle Tese: NEW YORK John Jasperse, Giant Empty
 
Arsenale, 14 giugno > 16 luglio: METROPOLI Tokyo, Amsterdam, Parigi, Berlino, Montreal, New York
ciclo di 6 appuntamenti culturali dedicati al tema della città (con Francesco Morace, Tracy Metz, Franco La Cecla e Piero Zanini, Arvo Pärt, Alberto Kurapel, Eric Drooker)
 
Nel 2004, Karole Armitage viene chiamata a dirigere la seconda edizione del Festival Internazionale di Danza Contemporanea. Armitage, danzatrice e coreografa statunitense, presenta un programma con i lavori di coreografi che operano sul linguaggio della danza in sé, della danza cioè come arte specifica senza intersezioni con le discipline teatrali, letterarie o concettuali. Il festival, intitolato ABCD… La grammatica universale del corpo, si articola in due sezioni, Vecchio Mondo e Nuovo Mondo, a dimostrazione di come le nuove idee coreografiche possano essere condivise in continenti diversi.
 
2. Festival Internazionale di Danza Contemporanea, ABCD… La grammatica universale del corpo
11/30 giugno: Vecchio Mondo
11-12 giugno - Teatro alle Tese, ABCDANCECOMPANY A Little Beat; women; DéjàWaltz2 / waltzgames
12 giugno - PalaFenice, GUANGDONG MODERN DANCE COMPANY One missed; Face to face ; Feather; A different view; 180 degrees ; Fight under the table; Linglei
18-19 giugno - Teatro Piccolo Arsenale, BALLET FREIBURG PRETTY UGLY AMANDA MILLER Pretty Ugly; Paralipomena; Four for Nothing
18 giugno - PalaFenice, JACOPO GODANI Elementale; Beyonders; Black Out
22-23 giugno - Teatro Piccolo Arsenale, CHARLES LINEHAN COMPANY Grand Junction; New Quartet
24 giugno - PalaFenice, SABURO TESHIGAWARA Bones in Pages
26-27 giugno - Teatro Piccolo Arsenale, RUSSELL MALIPHANT COMPANY One Part II - Solo; Two times Three; Choice
30 giugno - PalaFenice, RAMBERT DANCE COMPANY Reflection; A Tragedy of Fashion; PreSentient
 
9/31 luglio: Nuovo Mondo
9-10 luglio - Teatro Piccolo Arsenale, SARAH MICHELSON Shadowmann Part 1
13-14 luglio - Teatro Fondamenta Nuove, SARAH MICHELSON Shadowmann Part 2
10 luglio - PalaFenice, ALONZO KING’S LINES BALLET Koto; Meyer Violin Concerto Pas de Deux; Who Dressed You Like a Foreigner?
15 luglio, PalaFenice, ISABEL BUSTOS Solamente una vez; Al filo exacto
21-25 luglio - Teatro alle Tese, KAROLE ARMITAGE Echoes From the Street
22-23 luglio - Teatro Piccolo Arsenale, JOHN JASPERSE Just Two Dancers
24 luglio - PalaFenice, SHEN WEI DANCE ARTS Rite of Spring; Folding
29 luglio - Teatro alle Tese, BALLET DE LORRAINE Rave
30 luglio - PalaFenice, PETER BOAL & COMPANY Herman Schmerman - Pas de deux; Mopey; The Man and the Echo; Trio
Quarto palcoscenico
Video e fotogallery
Biennale College - Teatro
Nove laboratori dal 30 luglio al 10 agosto 2014
Biennale Musica 2014
20 > 21 settembre, 3 > 12 ottobre 2014