la Biennale di Venezia
Main Visual Musica (new)

Musica


53. Festival Internazionale di Musica Contemporanea

Il Corpo del Suono

25 settembre > 3 ottobre 2009

Il 53. Festival Internazionale di Musica Contemporanea della Biennale di Venezia, intitolato Il corpo del suono, si è svolto a Venezia dal 25 settembre al 3 ottobre 2009.

Proseguendo il percorso avviato dalla nuova direzione di Luca Francesconi lo scorso anno, la Biennale Musica si fa palcoscenico delle diverse tensioni espressive che attraversano il nostro tempo mettendole a confronto con quelle esperienze del passato che hanno lasciato una traccia durevole.
 
Il corpo del suono indica così una matrice fondamentale della musica del ‘900 che ancora oggi, con tutte le sfumature linguistiche occorse, irraggia i suoi effetti: l’attenzione per la materia del suono, il sottrarsi alla dittatura della partitura, la ricerca di un nuovo equilibrio che dal pensiero conduca al corpo.
 
Due i filoni che si sono intrecciati, nel rincorrersi delle diverse poetiche, all’interno del Festival. Da un lato la musica futurista, quella concreta, o quella elettronica, fino alle sue più recenti propaggini tecnologiche – ovvero quella musica che immette materia, imperfezione, corpo e “sporca” l’universo sonoro allargandone infinitamente gli orizzonti; una musica che modifica, amplifica, inventa il suono, oltrepassando il confine con il rumore. Dall’altro lato, la musica etnica intesa in tutta la sua più ampia accezione storica e geografica, tutta quella musica che da sempre nasce in relazione con il corpo e con la terra.
 
Accanto a Georges Antheil ed Edgar Varèse - che percorre come una linea carsica l’intero Festival con i suoi capolavori, da Arcana a Ionisation, Integrales, Hyperprism, Octandre - messi a confronto con i loro più giovani "discendenti" Ansgar Beste, Dimitri Kourliandski, Suguru Goto, presenti anche il flamenco di Carmen Linares, le musiche dell’area balcanica, il blues dell’America delle origini…
 
Protagonisti di questo grande affresco di suoni, rumori e silenzi del 53. Festival Internazionale di Musica Contemporanea sono stati ensembles e orchestre, invitati a partecipare con la loro esperienza e a collaborare con i compositori: l'Orchestra del Teatro La Fenice, l'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, la Mitteleuropa Orchestra, l’Orchestra Sinfonica di Padova e del Veneto, l’Orchestra J Futura, l’Oslo Sinfonietta, il Quartetto Arditti, gli Ensemble Spectra, Arsenale e FontanaMIX.
Quarto palcoscenico
Video e fotogallery
Biennale College - Teatro
Nove laboratori dal 30 luglio al 10 agosto 2014
Biennale Architettura
Fundamentals. 7 giugno > 23 novembre 2014